Tra moglie e marito…

Tra moglie e marito non mettere il dito, così recita un vecchio proverbio.
Ma tra Berengo (Gardin) e sua moglie (Caterina Stiffoni) l’ammonimento non vale, perché insieme hanno prodotto un libro che li ha portati a legare le rispettive passioni: la cucina, per lei; la fotografia, per lui.

La pubblicazione vive di cibo, quindi, ed è divisa in sei parti: Le cucine dell’infanzia, In tempo di guerra, La cucina del viaggio, Nuovi sapori, Una storia, una ricetta, Le mie cucine e i miei menu.
Dalle vecchie cucine di famiglia alle ricette in tempo di guerra, dalla Parigi dei grandi chef alle medine del Marocco, fino ai palazzi indiani: 40 storie, oltre 80 ricette e 10 menu raccontano la passione di Caterina Stiffoni per la cucina. Il libro, pagina dopo pagina, vive come un lungo viaggio alla scoperta di nuovi sapori, dove ogni luogo diventa ancora più indimenticabile se legato a un piatto o a una ricetta speciale, magari carpita a un cuoco famoso, per poi cedere il passo alla fantasie e a piccoli racconti ispirati al cibo. Ma non solo, in questo libro c’è anche spazio per un prezioso manuale che raccoglie e suddivide le ricette in antipasti, primi piatti, secondi, contorni e dolci e propone 10 semplici e versatili menu tematici.
Il volume è arricchito dalle fotografie in bianco e nero di Gianni Berengo Gardin, che immortalano di volta in volta fornelli, tavole imbandite e cibo.
Moglie e marito, insieme.

2445 times