Gianni Berengo Gardin Architetto Onorario 2015

Lunedì, 21 Dicembre 2015

I fotografi di Image Mag sono protagonisti nella loro arte e nella vita. Ne è un esempio il premio “Architetto onorario 2015”, consegnato dal Consiglio nazionale degli Architetti il 18 dicembre a Roma, e assegnato, tra gli altri, a Gianni Berengo Gardin.


Il premio, di origine piuttosto recente, ogni anno vede il riconoscimento dell’attività di esponenti della società civile che, in modi diversi, si sono prodigati a favore della promozione dell’importanza dell’architettura, del progetto e della loro qualità nella costruzione dell’ambiente che ci circonda.
Gianni Berengo Gardin si aggiudica il premio nella categoria Comunicazione e cultura. Il fotografo, nato a Santa Margherita Ligure nel 1930, ha consolidato un’attività che ha fatto dell’attenzione al territorio e alla città una delle sue cifre distintive. Attività che, arrivata a essere parte delle collezioni d’istituzioni di livello mondiale come il MoMA di New York e la Bibliothèque Nationale de France, si è inoltrata nei campi dell’architettura fin dal principio, dalla collaborazione con Bruno Zevi (di cui illustra il saggio sull’architetto ferrarese Biagio Rossetti), all’amicizia con Carlo Scarpa (un fondo “Berengo Gardin” è custodito alla Fototeca Carlo Scarpa del Cisa Andrea Palladio), fino alla più recente attività al fianco di Renzo Piano, per cui realizza scatti, prevalentemente in bianco e nero, di cantieri e architetture come il Centro Pompidou di Parigi o il Lingotto di Torino.

Complimenti a Berengo Gardin.


Altri due premi sono stati assegnati a Luigi Zanda (categoria politica e istituzioni) e a Emergency.

1456 volte